Vacanze in Friuli Venezia Giulia - ItaliaGuida

Aquileia e Cividale: organizza la tua vacanza culturale in Friuli Venezia Giulia

Antico porto romano, AquileiaAquileia, fondata nel 181 a. C., ha un’area archeologica di eccezionale rilevanza, considerata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità.
Gli scavi hanno messo portato alla luce resti del foro romano e di una basilica, del sepolcreto, di pavimenti in mosaico e fondazioni di case, di statue della Via Sacra, dei mercati, di mura, del porto fluviale, di un grande mausoleo e d’altro.

Miriadi di reperti del periodo romano (statue, mosaici, monete, vetri, terrecotte, urne, bronzi, un’imbarcazione, il lapidario, ecc.) sono raccolti nel Museo Archeologico Nazionale.

La splendida Basilica di S. Maria Assunta fu eretta su un edificio del IV sec., su cui vennero effettuati nei secoli successivi numerosi ampliamenti (poi in gran parte distrutti durante le invasioni barbariche). Nel tempio si possono ammirare anzitutto i famosi mosaici paleocristiani (IV sec.) che costituiscono una tappa fondamentale nella storia dell’arte italiana.

Poi, di grande rilievo sono gli affreschi della cripta dell’IX sec.
Fondamentale per conoscere la storia di Aquileia cristiana dei primi secoli è anche la Cripta degli scavi con i bellissimi mosaici della chiesa costruita nel IV sec. dal vescovo Teodoro sulle strutture di un’antica villa romana.

Con il sole o con la pioggia, merita una visita il Museo Archeologico nazionale di Villa Cassis, sede di una delle raccolte di età romana più importanti d'Italia.

 

Cividale del Friuli

Duomo di Santa Maria Assunta e Ponte del Diavolo, Cividale del FriuliTra tesori artistici e atmosfere longobarde

Cividale del Friuli è uno cofanetto di tesori artistici: passeggiando per il suo centro storico si respira un’atmosfera particolare, densa di suggestioni.
Giulio Cesare fondò la città nel 53 a.C. con il nome Forum Iulii: è da qui che deriva il nome Friuli.

Oggi camminando per Cividale scoprirai gioielli che non trovi altrove, primo fra tutti il Tempietto longobardo, una delle più straordinarie e misteriose architetture alto-medievali occidentali.

L'Altare di Ratchis e il Battistero di Callisto, invece, sono eccezionali testimonianze dell’arte longobarda visibili nell’eccellente Museo Cristiano del Duomo; Cividale, infatti, fu sede del primo Ducato longobardo in Italia. Ma la cittadina è stata da sempre punto di incontro di culture e popoli: dai Celti ai Romani, dai Carolingi al Patriarcato di Aquileia.

Innumerevoli sono le bellezze artistiche, tra cui spicca il Duomo dove, ogni Epifania, si svolge il suggestivo rito della Messa dello Spadone.

Da vedere anche:

  • Museo Archeologico Nazionale, situato nel Palazzo dei Provveditori
  • il famoso Ponte del Diavolo (scopri perché si chiama così!)
  • Ipogeo celtico, suggestivo sistema di cavità sotterranee

Feste e tradizioni curiosissime. E grandi eventi come il Mittelfest:

  • Mittelfest (Cividale, luglio), grande evento sull’arte mitteleuropea, tra teatro, musica e eccezionali artisti
  • Palio di San Donato (Cividale, agosto), rievocazione medievale

Alto pagina

Arte e cultura in Friuli Venezia Giulia, monumenti e luoghi turistici

Visita la meravigliosa Natura del Friuli Venezia Giulia

Sport e divertimento in Friuli Venezia Giulia: la tua vacanza sportiva

La tua vacanza al Mare in Friuli Venezia Giulia

Vacanza alle terme in Friuli Venezia Giulia: benessere e relax

Itinerari turistici in Friuli Venezia Giulia: divertimento e avventura

La Montagna d'estate: per le tue vacanze estive sulle montagne del Friuli

Divertimento e attività sulle montagne innevate del Friuli

Perle d'autore:provincie e città d'interesse in Friuli Venezia Giulia

Ricettività in Friuli Venezia Giulia

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Friuli Venezia Giulia - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.